Elementor o Page Builder Sandwich: quale page builder è giusto per te?

Qualche tempo fa, non c'erano i page builder e coloro che volevano creare un sito web dovevano avere capacità di codifica o assumere sviluppatori. Ora, quando gli sviluppatori di WordPress offrono una vasta gamma di  page builder, ogni secondo può facilmente far fronte alla creazione di pagine e alla personalizzazione. Prima di confrontare due famosi i page builder di WordPress, diamo un'occhiata alla definizione. WP Page Builder è un plug-in che consente di regolare la struttura e creare un layout con l'editor drag-n-drop.

Non è necessario scrivere  il codice; tutto ciò che devi fare è drag-n-drop (trascinare e posizionare) i widget già pronti nell'area dei contenuti, quindi scambiarli e creare una pagina unica. Anche se abbiamo avuto a che fare con i nemici dei plug-in, hanno ancora così tanti vantaggi che attirano sia i principianti che i maestri che non possiamo non menzionare.

Non indovinate per cosa i page builder sono cosi amati?

Ecco alcuni vantaggi considerevoli:

  • Facilità d'uso. Non è richiesta alcuna conoscenza di sviluppo. Basta trascinare e posizionare e tutto è pronto.
  • La personalizzazione del sito è interamente sotto il tuo controllo.
  • Risparmio di tempo e risorse per alcuni servizi quando si tratta di configurare le pagine del sito.
  • Dona ai tuoi contenuti un aspetto attraente e altamente professionale che attira l'attenzione.
  • Impedisce l'installazione di troppi plugin aggiuntivi.

Mentre stai cercando un editor drag-n-drop, ti consigliamo di seguire alcuni criteri per scegliere quello migliore.

  • Modifica front-end.
  • Interfaccia intuitiva chiara.
  • Conservazione del contenuto dopo l'arresto.
  • L'alta velocità di modifica e caricamento insieme alle prestazioni del sito web.
  • Layout pronti all'uso.
  • Codice chiaro.
  • Compatibilità con il primo paradigma mobile e cross-browser.
  • Supporto del team di sviluppo.

Quando conosci già alcuni vantaggi considerevoli insieme ai criteri per i costruttori di pagine PRO WP, iniziamo a rivedere i due che vengono indicati per il confronto. Sono Elementor e Page Builder Sandwich.


Elementor Page Builder: Pro e Contro

elementor o page builder 1

Elementor è un plug-in di sviluppo di pagine WordPress live front-end, non un tema. Sebbene sia relativamente nuovo tra i  page builder drag-n-drop, è già diventato popolare tra gli utenti di WordPress e ha ottenuto più di 20.000 download. Usando Elementor, non avrai bisogno di progettare il codice o lasciare un campione predefinito del tuo template; sei libero di usare l'editor drag-n-drop (trascina e posiziona) per creare una pagina nuova di zecca in base alle tue esigenze in modalità anteprima live. Inoltre, hai due opzioni tra cui scegliere:

  1. Per installare Elementor come plugin separato sul tuo sito WordPress esistente. Questo ha senso se desideri progettare una pagina iniziale di prima qualità sul tuo sito web.
  2. Per venire con il tema che ha già Elementor se si vuole sviluppare un sito web di alta qualità e reattivo fin dall'inizio. In questo caso, sarai in grado di creare e modificare qualsiasi pagina attraverso il sito.

elementor o page builder 2

Di seguito troverai anche le principali caratteristiche di Elementor:

  1. Larghezza e altezze ridimensionabili, nonché colonne, disposizione dei contenuti regolati, spazi, colonne e sfondi personalizzabili delle colonne.
  2. Possibilità di importare o esportare le pagine personalizzate.
  3. Supporto CSS.
  4. Database dei temi. È disponibile un'ampia gamma di temi tra cui scegliere e modificarla in pochi clic.
  5. Più di 400 icone definitive.
  6. Più di 800 Google font.
  7. Multilingue e RTL rinforzati.

elementor o page builder 3

Ad eccezione delle funzionalità, sarebbe corretto presentare tutti i pro e i contro dei page builder di Elementor, in modo da essere in grado di stimarlo oggettivamente

Pro:

  • Una varietà di widget (28) che aiutano a modificare le pagine web senza richiedere ulteriori widget aggiuntivi.
  • Controlli di modifica mobile che consentono di applicare le modifiche che si rifletteranno solo su determinati cellulari o tablet.
  • Il pacchetto Pro è disponibile. Se hai bisogno di funzionalità più avanzate, la versione premium potrebbe apportare molti vantaggi.
  • Anteprime in diretta.
  • Il plugin è gratuito per coloro che stanno bene con il pacchetto di plugin standard.
  • Non sono richieste le capacità di codifica.

Contro:

  • Quantità schiacciante di opzioni disponibili che potrebbero confondere l'utente WP iniziale.
  • Non è compatibile con le versioni precedenti di WordPress e PHP. Il plug-in Elementor funziona con WP 4.4 / PHP 5.4.

Per risparmiare il tempo perso a cercare il tema perfetto, siamo andati avanti e abbiamo selezionato i migliori 5 template di WordPress con il page builder di Elementor, quindi ecco un elenco di loro:


BeClinic

elementor o page builder 4


Irozo

elementor o page builder 5


JohnnyGo

elementor o page builder 6


EasyJet

elementor o page builder 7


Anna Solas

elementor o page builder 8


Page Builder Sandwich: Pro e Contro

elementor o page builder 9

Page Builder Sandwich è un altro il page builder drag-n-drop front-end, che consente di progettare le pagine sbalorditive senza problemi. Confrontando con Elementor, PBS è stato scaricato da WordPress oltre 70 mila volte. La creazione della pagina con PBS è letteralmente paragonata all'uso di editor di testo come Word o Google Docs. Il  page builder è disponibile sia in versione gratuita che a pagamento.

elementor o page builder 10

Di nuovo, se stai costruendo il sito fin dall'inizio, la versione gratuita è abbastanza per te. Se hai già un sito web e hai bisogno di svilupparlo ulteriormente, o ritieni che l'opzione gratuita non soddisfi le tue esigenze, non esitate a venire con pacchetto premium che offre inoltre i moduli estesi. Usando PBS, avrai anche la possibilità di ottenere i template di pagina di destinazione già pronti, sezioni preordinate e altro ancora per costruire un sito web che oscilli. Vuoi saperne di più sulle utili funzioni?

Quindi non smettere di leggere.

  1. Oltre 600 codici brevi da oltre 600 plug-in offrono un mapping shortcode globale. Questo ti permette di creare e modificare shortcode da popolari plug-in come WooCommerce, JetPack, bbPress, NextGEN Gallery e molti altri.
  2. Interfaccia semplice per la modifica front-end. Trascina e posiziona i componenti, aggiungi i tuoi contenuti unici e visualizza l'anteprima della struttura contemporaneamente.
  3. Traduzione supportata.
  4. Template basati su una nicchia a pagina intera. Sono disponibili dieci template basati sui settori da cui è possibile personalizzare.
  5. Scorrimento parallax, sfondo del video e sfondi di Ken Burn.
  6. Nuove funzioni appaiono ogni mese.
  7. Supporto immediato ecc.

elementor o page builder 11

Diamo uno sguardo più da vicino ai vantaggi e agli svantaggi di PBS.

Pro:

  • Nessuna conoscenza della codifica è necessaria.
  • Modifica backend e frontend senza rovinare un codice.
  • Visualizzazione e modifica mobili in 3 modi: desktop, tablet e mobile.
  • Meno pop-up.

Contro:

  • La quantità insignificante di elementi di contenuto nella versione gratuita. Se è necessario abilitare più funzionalità, sarà necessario pagare il pacchetto premium.

elementor o page builder 12


Conclusione

Entrambi i page builder drag-n-drop sono utili e valgono la pena di essere utilizzati. Pertanto, abbiamo deciso di non imporre la nostra opinione su qual’è migliore ; in questo modo avrai la possibilità di trarre le tue conclusioni basandoti sui dettagli forniti. Vogliamo che la tua scelta sia indipendente e deliberata.


***

 Questo articolo è stato tradotto da inglese. L’originale puoi trovare qui: Elementor or Page Builder Sandwich: Which One Is Right For You?