WordPress 5.0 – le aspettative

Da quando è stata lanciata la versione beta del Gutenberg Editor, tutti stanno parlando di WordPress 5.0 e delle aspettative che suscita. Ovviamente, è un po' troppo presto per analizzare quanto queste aspettative siano lontane dalla realtà. Tuttavia, da fornitori di Temi WordPress, abbiamo deciso di unirci anche noi alla discussione.

Vediamo le cinque maggiori aspettative che abbiamo per questa versione di WordPress. Sarà molto divertente leggere questo articolo una volta lanciata la versione 5.0!


Gutenberg

Sappiamo tutti che la quinta versione di WordPress cambierà in modo radicale il processo di personalizzazione dei contenuti. Il nuovo editor si chiamerà Gutenberg e dovrebbe essere facile e comodo da usare sia per i principianti che per i professionisti.

WordPress 5.0

Purtroppo, per il momento, Gutenberg è soggetto a molte critiche. Sul sito di WordPress, la versione beta del plugin ha 2,8 stelle e molti commenti negativi. Tuttavia, Matt Mullenweg ritiene che Gutenberg stia per ribaltare la situazione:

Gli sviluppatori e gli studi di sviluppo possono creare temi attraenti che qualsiasi utente può aggiornare senza interrompere tutto con pochi clic.

Gli sviluppatori di plugin avranno l'opportunità di integrare qualsiasi cosa in qualsiasi parte di WordPress: voci, pagine, tipi di pubblicazione personalizzati, barre laterali, ecc. Tutto perché non ci sarà bisogno di hackerare TinyMCE, o fare qualcosa di simile.

Gli sviluppatori di temi non avranno più bisogno di costruttori di pagine indipendenti. E non dovranno svilupparli da soli o comprare quelli costosi. Gutenberg permetterà di creare incredibili layout per post, pagine, ecc.

Gli utenti saranno in grado di costruire siti web dei loro sogni. Finalmente. Non ci saranno short code o cose simili.

L'unica cosa che possiamo fare ora è aspettare nuove versioni di Gutenberg e crescere e migliorare.


Un nuovo livello di sicurezza

Qualsiasi violazione della sicurezza può essere fatale per la tua azienda. Ecco perché i miglioramenti della sicurezza sono essenziali anche nella versione 5.0. Poiché tutti ricordiamo il problema dell'API REST apparso nel 2017, sarà davvero strano se gli sviluppatori di WP non migliorino la sicurezza nella loro nuova versione.

Per prevenire qualsiasi attacco ai propri siti Web, WordPress ha recentemente introdotto una serie di funzionalità di sicurezza. Questa è la raccomandazione di hosting con certificati SSL, autenticazione a due fattori e altri modi per rendere il tuo sito sicuro e protetto.

Tuttavia, c'è ancora molto da fare e poiché tutti si aspettano che la versione 5.0 sia qualcosa di storico ed epico, la sicurezza dovrebbe essere sicuramente inclusa nella lista delle innovazioni.

Miglioramento dell'esperienza per gli utenti di smartphone

Ammettiamolo, WordPress domina ancora come un CMS con tutti i suoi strumenti necessari per costruire un sito web ottimizzato per i dispositivi mobili. Allo stesso tempo, il team di sviluppo di WP promette di migliorare ulteriormente l'esperienza mobile sia per gli sviluppatori che per gli utenti.

Com'è la situazione oggi? Quasi tutti i temi sul mercato sono ora compatibili con qualsiasi dispositivo mobile.

Cos'è che tutti gli utenti vogliono? Un'opportunità per modificare e mantenere un sito web attraverso la scheda sul nostro smartphone. Fondamentalmente, il più grande passo per raggiungere questo obiettivo è l'implementazione di Gutenberg. Ovviamente, non si tratta della manutenzione tecnica del sito Web, ma della creazione, dell'amministrazione e dell'edizione generale del contenuto che dovrebbe essere facile da fare da cellulare. Cosa può essere migliore?


Semplificazione per i principianti

La semplificazione di WordPress CMS per principianti è una delle cose migliori da aspettarsi. E cosa può essere più semplice di un nuovo editor con un design intuitivo e una possibilità di gestire contenuti e pagine in uno "stile medio"?

Naturalmente, il contenuto è il re, ma dovrebbero sicuramente lavorare per semplificare altri passaggi tecnici che gli utenti devono adottare per implementare alcuni componenti aggiuntivi, aggiungere AMP o regolare le impostazioni SEO.


Verso SaaS

Per coloro che non sanno, SaaS significa "Software come servizio". È un modo per fornire software con una licenza con abbonamento mensile o annuale.

La cosa migliore di SaaS è il fatto che queste applicazioni sono amministrate nel cloud e non consumano le preziose risorse del server. Questo migliora davvero le prestazioni del sito web.
Questo è un modo molto popolare per distribuire i contenuti oggi e crediamo che sia la questione del momento in cui il team WP decide di muoversi verso questa soluzione. Dopotutto, è noto che WooCommerce ha implementato i componenti aggiuntivi automatici di Woo e il programma di rinnovo del componente aggiuntivo. E speriamo che tutti ricordino che WooCommerce è gestito da Matt Mullenweg, giusto?

Le applicazioni SaaS sono facili da amministrare e utilizzare, ed è qui che sta andando il futuro. Quindi, vediamo se la squadra del WP decide davvero di fare un nuovo passo verso SaaS.