Evoluzione del tema Design WordPress (dall’inizio del 2019)

Investigare il passato potrebbe non solo mostrarti come era una cosa, ma anche permettere di prevedere il futuro. La storia ci offre molte utili lezioni in tutte le sfere: le persone non cambiano mai, il loro comportamento e i loro gusti rimangono gli stessi dai tempi antichi. Questa affermazione è giusta per la progettazione di modelli politici, economici, di moda e di siti Web.

Per capire perché alcune tendenze del design sono popolari dovremmo dare un'occhiata a quali trasformazioni sono accadute ai temi dal momento in cui sono apparsi allo stato attuale. I temi predefiniti WordPress vengono sempre creati in base ai nuovi requisiti di progettazione e possono fungere da indicatore. Quindi, ti porterò in un piccolo viaggio attraverso l'evoluzione del design dei modelli WordPress. Alla fine, ti consiglierò alcuni temi che considero migliori per qualsiasi tipo di sito Web. Iniziamo!


Non proprio un tema: b2layout

Design WordPress 01

 

Eccolo, il primo del suo genere. È come un uomo di Neanderthal nel mondo della creazione di modelli. Matt Mullenweg, lo sviluppatore di WordPress, lo ha progettato per WP 0.71-gold. A quel tempo WordPress si concentrava solo sui blog, era molto lontano dal grande mole di funzionalità che offre ora agli utenti. E b2layout che non era in realtà un modello, riflette perfettamente le esigenze della piattaforma. Il design è molto semplice: la velocità di Internet è stata terribile e per rendere il download più veloce il tema è il più semplice possibile. La cosa principale a cui devi prestare attenzione è la barra laterale. Questo modello è il punto di partenza quando sono nati i sidebar. Era molto popolare prima ed è molto popolare adesso. Da quel momento in poi ogni tema predefinito WordPress avrebbe una barra laterale, tranne il Twenty Thirteen.


Ancora non è un tema: WordPress Classic

Design WordPress 02

Questo non è ancora un modello che potrei chiamare, in realtà, un "modello". È stato creato da Dave Shea (Matt Mullenweg fa solo alcune piccole modifiche) ed è stato un grande passo avanti. Vorrei dire, guardalo - questo tema è molto più bello di quello scuro precedente. Era ancora molto semplice: solo una pagina con l'elenco dei post e una barra laterale in cui un utente poteva inserire il suo blogroll. A proposito, i blogroll (una lista di link ad altri autori di blog) è stata una funzionalità così importante, che esisteva anche un modo per aggiungerli automaticamente alla sidebar.

WordPress Classic è stato rilasciato con l'aggiornamento di WP 1.2 e questa versione ha anche dato vita a plugin. WordPress era un Software Open Source, sono state incoraggiate nuove idee e recensioni, quindi è apparso l'enorme numero di strumenti utili. Gli sviluppatori esperti che hanno creato blog su WordPress hanno apprezzato il fatto che sia flessibile per le personalizzazioni. Così hanno usato volutamente i plugin, condiviso le proprie creazioni e hanno scritto richieste per alcune funzionalità necessarie che hanno aiutato WordPress a crescere rapidamente ed essere davvero un Software orientato all'utente.


Il primo vero modello: Kubrick

Design WordPress 03

Prova il primo vero tema WordPress predefinito! Questo tema ha diviso il sito Web in sezioni e poi ha personalizzato loro con i modelli. Quando l'utente modifica qualcosa, le sue modifiche vengono impostate automaticamente per l'intero sito, il che  è molto conveniente. Kubrick è stato progettato da Michael Heilemann per WordPress 1.5 ed è rimasto un tema WP predefinito fino alla versione 3.0 e all'aspetto di Twenty Ten. L'autore ha chiamato il tema "Kubrick" perché amava quel regista, ma nel design del modello non c'era nulla dai suoi film. Lo schema dei colori era bianco e blu, ma la struttura era davvero rivoluzionaria. Quei bei bordi curvi e una grande intestazione personalizzabile uscirono dalla linea. È bello anche per un occhio moderno e questo non è un compito che potrebbe essere facilmente raggiunto - per creare un design che sopravviverà per 16 anni.

La versione di WordPress 1.5 consentiva agli utenti di installare temi personalizzati. Da quella opzione, la moderna versatilità di WordPress era cresciuta. Nel 2008 WordPress ha aperto un Tema Repository, dove gli utenti potevano scaricare gratuitamente i temi e quindi caricare i loro modelli affinché altri li usassero. E questo è il posto in cui alcuni sviluppatori esperti hanno iniziato a creare modelli che assomigliavano più a veri e propri siti Web, non solo a semplici blog.


Primo dei temi annuali: Twenty Ten

Design WordPress 04

WordPress 3.0 è stato lanciato con un nuovo tema che ha sostituito Kubrick sul trono. Fino a questo momento Twenty Ten è il tema più scaricato di sempre, nessun altro modello ha lo stesso enorme numero di download. Questo modello ha iniziato una grande tradizione per lanciare un nuovo tema ogni anno. Come tutti i temi predefiniti era semplice, ma lasciava molto spazio per la personalizzazione. Ha una combinazione di colori in bianco e nero ma alcuni nuovi font, un immagine di sfondo personalizzabile e il menu di personalizzazione delle pagine ne hanno fatto una vera svolta. Anche ora esistono centinaia di modelli che sono stati costruiti sulla base di Twenty Ten.

Con questo tema, WordPress è diventato un vero sistema di gestione dei contenuti che offre agli utenti l'opportunità di impostare uno sfondo personalizzato, tipi di post, tassonomie, intestazioni e menu. E dopo le personalizzazioni gli utenti hanno avuto l'opportunità di vedere esattamente come appariranno le pagine sul sito web (usando TinyMCE). Twenty Ten è così popolare che ci sono articoli, che descrivono come renderlo reattivo o convertirlo in HTML5.


Primo di quelli flessibili: Twenty Eleven

Design WordPress 05

Ogni successivo tema annuale predefinito mostrava agli utenti ciò che la squadra WordPress aveva raggiunto durante l'anno. Come ho detto prima, mostrava anche le tendenze di design più popolari del suo tempo. Twenty Eleven ha inventato WordPress 3.2 e non ha avuto aggiornamenti scioccanti - in generale, il suo aspetto è rimasto lo stesso. La squadra degli sviluppatori ha cambiato i caratteri e le dimensioni delle lettere e ha aggiunto una barra di ricerca di bell’aspetto. Tuttavia, ci sono stati importanti cambiamenti all'interno del modell. Le funzionalità di personalizzazione sono diventate più flessibili, l'utente ha avuto l'opportunità di cambiare i colori dello sfondo, intestazioni personalizzate e layout. C'era una funzionalità che cambiava l'immagine di una testata in modo casuale quando l'utente apriva pagine diverse e questo era abbastanza bello per il 2011. Oltre a tutto ciò, Twenty Eleven aveva tre aree per i widget nel footer che sottolineavano la popolarità dei plugin.


Primo dei temi responsive: Twenty Twelve

Design WordPress 06

È il momento in cui la reattività è arrivata al design dei modelli. Gli smartphone sono diventati più popolari e più disponibili, quindi il design del sito Web deve adattarsi. Oggigiorno ogni tema è reso sensibile, ma per il 2012 è stato un vero passo avanti. Un'altra fantastica innovazione era una homepage separata. Il sito Web non doveva più mostrare post sul blog nella home page - l'utente poteva personalizzarlo in base alle sue esigenze.

WordPress 3.4 ha abbinato la sua trasformazione da una piattaforma di blogging monotask a un CMS completo. Le funzionalità del dashboard amministrativo e dei modelli disponibili hanno offerto agli utenti l'opportunità di creare siti Web commerciali. Era anche opzione per disattivare completamente il modulo blog.


Il più luminoso di tutti: Twenty Thirteen

Design WordPress 07

Dopo rigorosi temi predefiniti in bianco e nero, Twenty Thirteen è stato un vero e proprio fulmine. L'accattivante combinazione di colori e il font sans-serif lo rendono attraente e piacevole da guardare. Come ho detto prima, questo è l'unico tema WordPress predefinito senza barra laterale. Per essere più precisi, ha una barra laterale, ma può essere facilmente disattivata. L'area del widget principale che è stata collocata nella barra laterale nelle versioni precedenti è stata spostata qui nel footer.

Questo tema è stato lanciato con WordPress 3.6 e ha offerto agli utenti ancora più opzioni di personalizzazione senza perdere la reattività. Alcuni dei sapori del "blog", tuttavia, sono tornati in Twenty Thirteen - diversi nuovi formati di post hanno evidenziato il lavoro con i contenuti. Questo modello sembra davvero moderno, e per alcuni siti Web, sarà comunque una scelta perfetta. E questo significa che il suo aspetto è davvero versatile ed è stato ben pensato.


Tipo “Magazine”: Twenty Fourteen

Design WordPress 08

Anche il blogging si stava evolvendo e le pagine personali che sono state compilate e gestite da un singolo autore iniziano a trasformarsi in siti Web in cui i contenuti sono stati creati da grandi gruppi. Il blog non era più un diario, inizia a trasformarsi in una rivista. E così il tema predefinito di WordPress 3.8 sembrava più una rivista patinata. Grandi immagini in primo piano, font e layout molto chiari - Twenty Fourteen era facile da leggere e navigare. Manu si spostò nella barra laterale, come era nei primi temi, ma divenne più comprensibile.

Un'altra innovazione importante era un'area speciale per gli annunci pubblicitari. Un sacco di persone volevano fare soldi con i loro blog, quindi creare un posto speciale dove mettere pubblicità era conveniente per loro. E grazie a un design molto pulito e un'eccellente leggibilità, Twenty Fourteen era molto adatto ai motori di ricerca, il che ha influito positivamente sul traffico.


Buon vecchio blogging: Twenty Fifteen

Design WordPress 010

In cambio di altri temi predefiniti di WordPress, Twenty Fifteen non è un passo avanti ma piuttosto un passo indietro. Ci sono alcuni vantaggi in questo modello. Ad esempio, è possibile utilizzare più combinazioni di colori che l'utente può facilmente scegliere nel Customizer, con un carattere migliore e pulsanti di Social Media a forma di icona. Ma in realtà, Twenty Fifteen sta ripetendo i modelli precedenti. Ha un design semplice, sembra bello, ma è un tema per i blog. È una pietra miliare perché mostra la crescita dell'importanza dei social media ma, in generale, non è davvero rivoluzionaria.


Il più semplice: Twenty Sixteen

Design WordPress 011

Essendo semplice come il modello precedente, questo tema predefinito di WordPress rilasciato con la versione 4.4 è più versatile. Offre la navigazione nella barra laterale, ma è facilmente rimovibile. Ogni pagina ha opzioni di personalizzazione flessibili e la home page può apparire come più ti piace. Il modello include diversi schemi di colori e layout. È completamente reattivo per soddisfare i requisiti del tempo. Questo è il primo modello WordPress predefinito che ha iniziato a utilizzare estratti (brevi testi introduttivi nell'elenco dei post) e tirare le virgolette.


Nato per essere un uomo d'affari: Twenty Seventeen

Design WordPress 012

Questo è il primo tema WordPress predefinito orientato al business. Voglio dire, i modelli precedenti erano anche abbastanza buoni per gli scopi commerciali, ma Twenty Seventeen è stato creato appositamente per questo. Quell'enorme immagine dell'eroe in cima è un oggetto che il visitatore non può assolutamente perdere, quindi se metti un'immagine corretta del marchio lì - attirerà l'attenzione. Oltre a ciò, un'immagine di un eroe potrebbe essere sostituita da un video e ciò non influirà sulla velocità di caricamento.

Tutte le informazioni visualizzate nella homepage vengono estratte dalle pagine che crei per il sito Web. L'utente può combinare l'aspetto molto velocemente aggiungendo solo blocchi come "post in primo piano" o "testimonianze utente". Un riassunto di tutti i contenuti del sito Web raccolti sulla homepage con pochi clic. Twenty Seventeen ha diverse opzioni di colore e un paio di tipi di carattere tra cui scegliere.


Flessibile come Play-Doh: Twenty Nineteen

Design WordPress 013

Nella versione 5.0, WordPress offriva agli utenti un generatore di pagine integrato, Gutenberg. Quindi il modello che è il default adesso (sì, se hai intenzione di installare WordPress - il tuo tema di default sarà così) è estremamente minimalista. Questo perché gli utenti sono in grado di personalizzare completamente il proprio look senza scrivere alcun codice - basta trascinare gli elementi nella pagina. Non devi cambiare pagina e aggiornarli per vedere come apparirà il tuo sito Web - stai lavorando con l'aspetto del sito senza intermediari. L'utente può creare, letteralmente, qualsiasi tipo di sito Web da Twenty Nineteen, quindi è un modello davvero versatile.


Uno sguardo al futuro

Quindi, vorrei fare una piccola previsione su quali modelli saranno popolari nei prossimi due anni. La creazione di siti Web sta diventando sempre più semplice con il fiorire di creatori di pagine come Gutenberg o Elementor. Sì, ci sono molti costruttori di pagine eccetto Gutenberg e no, non credo che scompariranno quando Gutenberg diventerà un software WordPress predefinito. Il browser predefinito di Windows è InternetExplorer, ma non penso che tu lo usi. Gutenberg, ovviamente, è molto meglio di IE, ma anche gli altri costruttori di pagine sono fantastici.

Ecco perché tutti i temi moderni diventeranno compatibili con i costruttori di pagine. Credo che presto sarà necessario quanto la reattività e ogni nuovo modello sarà pronto per personalizzarlo con il Builder drag-and-drop. E se parliamo di design, lo stile minimalista e le immagini nitide e mozzafiato sono le tendenze più popolari. Il gusto per il look sta cambiando molto velocemente, quindi non posso dire con una fiducia al 100%. Tuttavia, mi piacerebbe ancora consigliare alcuni modelli creati professionalmente. Sono stati creati per essere compatibili sia con Elementor Page Builder che con Gutenberg, quindi sarai in grado di scegliere quale ti si adatta meglio.


Monstroid2

Design WordPress 014

Demo Acquista!

La versatilità sarà la chiave del successo nella nicchia della creazione di modelli. Monstroid2 è un modello che, in effetti, contiene più di 20 temi: la raccolta di skin potrebbe aiutarti a creare un sito Web per ogni attività commerciale che ti viene in mente. Oppure puoi prenderne uno e personalizzarlo con Elementor o Gutenberg per adattarlo perfettamente alla tua attività. Il modello è molto leggero e ha un tempo di download incredibilmente basso, quindi il tuo sito Web sarà efficiente e SEO-friendly. E il design - basta guardarlo, è meraviglioso!


Imperion

Design WordPress 015

Demo Acquista!

Un altro tema super versatile, ma per diversi servizi e società commerciali. Ha anche una grande libreria di skin che potrebbe aiutarti a trasformarla in qualsiasi sito Web che desideri. Il template pack include non solo il tema stesso, ma anche alcuni plugin utili per Elementor che ne espandono sufficientemente le funzionalità. E come bonus un po' piacevole - tutte le immagini che vedi nelle demo sono anche a tua disposizione, così puoi lasciarle nei posti in cui sono attualmente sistemate o sostituirle con le tue foto.


Meltony

Design WordPress 016

Demo Acquista!

Come il tifoso del design minimalista, amo molto questo modello. Il design, creato da professionisti, è così delicato, sofisticato ed elegante! All'interno non ci sono dozzine di pelli, ma solo poche homepage, ma il tema in sé è abbastanza universale. Tutto, partendo dallo schema di colori bianco-grigio-nero fino a questo bellissimo font è pieno di eleganza. Sia l'agenzia di architettura che il negozio di profumi, il portfolio di designer o il negozio di abbigliamento saranno magnifici con questo modello.


Avvolgendo

Ogni cambiamento nel design o nelle funzionalità è un rischio. Un'eccezione è solo se si modifica qualcosa in base ai requisiti di tempo ed evoluzione. I temi devono cambiare e adattarsi per essere efficienti e aumentare il traffico. Quindi, ti auguro di scegliere un modello che sarà ben pensato come Twenty Thirteen o flessibile come Twenty Nineteen. In bocca al lupo!

Spero che tu abbia trovato l'articolo interessante e divertente. Se hai commenti o recensioni, lasciali nella sezione commenti qui sotto. Sono interessato a qualsiasi tipo di feedback per rendere l'articolo ancora migliore.