Qual è il miglior CMS per siti web? Una guida facile

Di cosa parleremo in questo articolo:

  1. Cos’è un CMS?
  2. Cos’è un CMS Open Source?
  3. Best CMS for websites: Drupal, Joomla o WordPress?
  4. Tabella comparativa delle piattaforme CMS più famose

 

1. Cos’è un sistema di gestione dei contenuti?

Un sistema di gestione dei contenuti (in acronimo CMS) è un software che ti consente di creare e gestire un sito web. Prevede un pannello di amministrazione, un'interfaccia che ti permette di creare e aggiornare pagine, post e altri tipi di contenuti (immagini, video, ecc.) del tuo sito.

Puoi anche organizzare questi contenuti a tua piacimento o modificare il design del sito installando dei temi. Tutto questo semplicemente cliccando su un paio di pulsanti: nella maggior parte dei casi non dovrai avere a che fare con il codice.

2. Cos’è un CMS Open Source?

I leader nel mondo dei CMS sono WordPress, Joomla e Drupal. Non solo sono gratuiti ma sono anche open source. Questo significa che il loro codice sorgente è accessibile a tutti.
Puoi utilizzare, modificare e personalizzare i file principali del piattaforma e, se scopri un modo per migliorare il CMS, puoi persino inviare le tue proposte agli sviluppatori.

Dunque, analizziamo insieme queste piattaforme CMS open source.

3. Qual è il miglior CMS per siti web?

Drupal, Joomla e WordPress - questi sono i 3 CMS più famosi. Esistono dal 2000, 2005 e 2003 rispettivamente. Tutte e tre le piattaforme sono gratuite e tutte e tre hanno tantissimi fan. Come capire quale CMS è quello giusto per te?
Vediamo ciascuna di queste piattaforme, una per volta, partendo da quella più conosciuta.

WordPress Content Management SystemWordPress è un CMS open source che alimenta più della metà di tutti i siti basati su un CMS. Dopo ogni nuovo aggiornamento, la piattaforma diventa sempre più intuitiva nell’uso e, di conseguenza, ancora più popolare. WordPress ha una grande comunità di utenti, tantissime estensioni gratuite (più di ogni altro CMS) e un'interfaccia semplice da usare.

Gestire i tuoi contenuti con WordPress è facilissimo: crei una pagina, la aggiungi al menu, pubblichi qualcosa e i tuoi contenuti appaiono sul sito web. Se questo CMS ha attirato la tua attenzione, puoi installarlo gratuitamente sul tuo computer per testarlo.

Joomla Content Management SystemAlcuni dicono che Joomla ha trovato il perfetto equilibrio tra le possibilità di personalizzazione e la facilità d’uso. Tuttavia, resta comunque più complesso di WordPress. Tieni in mente che se non hai mai lavorato con questo CMS, avrai bisogno di un po’ di tempo per abituarti a modificarlo.

D’altra parte, gli sviluppatori di estensioni e la comunità di Joomla hanno creato molte soluzioni in grado di combattere i problemi più comuni riguardanti il web design. Mentre in WordPress questi problemi sono ancora difficili da risolvere. Prendiamo qualunque slider Joomla come esempio: puoi impostarne la sua posizione sulla pagina, la durata di ogni diapositiva e l'effetto di scorrimento.

In poche parole, Joomla è un’ottima scelta per te se sei curioso e desideroso di apprendere. Nonostante ci voglia tempo e impegno per abituarsi a Joomla, spesso le persone ne diventano comunque grandi fan. Se ti interessa, ecco un corso per cominciare a lavorare con Joomla (in inglese).

Anche questa piattaforma può essere installata sul tuo computer.

Drupal Content Management SystemDrupal è "il top" delle piattaforme CMS. Con Drupal puoi fare quasi qualsiasi cosa. Sono spesso affascinato da quante opzioni il contiene questo motore.

Un sacco di cose che in WordPress o Joomla richiederebbero codici personalizzati, hanno soluzioni già pronte in Drupal. Può essere migliorato ancora di più con le estensioni di terze parti. Ma sarò onesto con te: imparare a gestirlo è una vera sfida. Ci vuole un sacco di lavoro e pazienza per poterlo padroneggiare.

Drupal è l’opzione perfetta per siti web di grandi dimensioni e organizzazioni che possono permettersi degli amministratori a tempo pieno. Un buon esempio è il sito della Casa Bianca, alimentato da Drupal. Se questo è il tuo primo progetto online, non ti consiglierei di iniziare da Drupal per non farti scoraggiare.

Ed anche questo terzo CMS può essere facilmente istallato e testato.

Quali fattori devi considerare quando cerchi di scegliere il miglior CMS per il tuo sito?

La cosa più importante da considerare quando scegli il miglior CMS per siti web è, a mio avviso, il tempo che sei pronto a dedicare al tuo lavoro.

Se hai una buona conoscenza delle basi dei linguaggi HTML e PHP e hai intenzione di creare un grande progetto online, Drupal è probabilmente la scelta migliore.

Se il tuo obiettivo è quello di creare un social network o un sito di notizie di medie dimensioni, prova Joomla. WordPress, invece, sarà perfetto per i principianti. Un sito basato su WordPress potrà, in seguito, evolversi in qualsiasi altro tipo di sito.

Controlla la tabella qui sotto per vedere le caratteristiche più importanti delle tre piattaforme.

4. Tabella comparativa delle piattaforme CMS più famose

Ora, lascia che ti aiuti a decidere quale delle tre CMS disponibili è meglio per te.

WordPress vs Joomla

Scegli WordPress invece di Joomla se hai bisogno di:

  • una scelta di template pronti più ampia;
  • più plugin;
  • curva di apprendimento bassa ;
  • piattaforma per blogging/eCommerce semplice.

Scegli Joomla invece di WordPress se:

  • hai almeno una conoscenza base di HTML/CSS ;
  • ami lavorare con blocchi e moduli (proprio come in Tetris quando eri un bambino!);
  • sei pronto ad aprirti a nuove funzionalità nascoste;

WordPress vs Drupal

Scegli Drupal invece di WordPress se:

  • vuoi vedere  il tuo progetto crescere immensamente;
  • ti piacciono compiti più complessi;
  • sei in cerca di qualcosa che gli altri CMS non riescono a fare;

Joomla vs Drupal

Scegli Drupal invece di Joomla se:

  • l'hai testato sul tuo server locale e ti è piaciuto;
  • hai esperienza con i CMS e il web design di base;
  • se l'unicità del design del tuo sito è una cosa indispensabile per te;
  • se ad un certo punto hai intenzione di ingaggiare uno sviluppatore professionale.

Ora che conosci un po' di più su come scegliere il miglior CMS per siti web, facci sapere quale sceglierai per il tuo sito web. Se hai esperienza di lavoro con una di queste piattaforme, condividi le tue impressioni nei commenti qui sotto. Inoltre, su TemplateMonster c'è una grande collezione di temi open source, dacci un'occhiata!

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese. L'originale lo puoi trovare qui: How to choose the best CMS for websites